iPill 2.3.2 in arrivo

Tra qualche giorno sarà disponibile la versione 2.3.2 di iPill contenente diverse novità.

Oltre ad altri piccoli bug eliminati, e a grande richiesta, ho aggiunto la possibilità di proteggere l’utilizzo dell’App con un codice PIN.
Molti di voi mi avevano chiesto questa funzionalità per motivi di privacy ed è in arrivo con il prossimo aggiornamento per tutti gli utenti “Pro”.

Schermata PIN

 

Un’altra funzionalità molto richiesta dagli utenti di iPill è la possibilità di avere uno storico delle medicine prese.
Dalla prossima versione questa funzionalità sarà disponibile per tutti gli utenti di iPill, che saranno in grado di controllare tutta la programmazione, passata e futura.

Schermata storico

 

Come sempre, i vostri suggerimenti sono sempre bene accetti. Se ne avete mettetevi in contatto con me tramite la pagina di contatto o la chat su questo sito, tramite Twitter (@Aleph72), o direttamente tramite email dall’interno di iPill.

Vinci una copia di iPill Pro

Durante i prossimi 30 giorni regaleremo 5 copie di iPill Pro.
Per partecipare tutto ciò che bisogna fare è cliccare qui, effettuare il login con il proprio account Facebook ed inviare un Tweet.

È possibile aumentare le proprie possibilità di vincita seguendoci su Twitter e mettendo un “Mi piace” alla nostra pagina di Facebook.

Alla fine del concorso, verranno scelti 5 vincitori e li contatteremo via email.

Privacy: anche noi odiamo lo spam. Per questo non utilizzeremo MAI i vostri dati per inviare messaggi commerciali o comunque non desiderati. I dati verranno utilizzati esclusivamente per contattare i 5 vincitori.

Nuove funzionalità in iPill 2.2

La versione 2.2 di iPill è attualmente in attesa di review da parte di Apple.

A parte l’eliminazione di alcuni bugs, sono state introdotte le seguenti novità:

  • selezionando un utente si ritorna direttamente alla pagina principale, senza dover passare per il menù;
  • con un tocco di almeno due secondi sull’immagine dell’utente nella schermata principale, è possibile andare direttamente alla scelta dell’utente;
  • con un doppio tocco sull’immagine dell’utente nella schermata principale si passa alla visualizzazione delle programmazioni per tutti gli utenti

Come sempre, per qualsiasi problema potete contattarci direttamente da iPill e su questo sito tramite il modulo di contatto o il pulsante di chat in basso a destra.

 

iPill v. 2 è disponibile

iPill v. 2 è ora disponibile per il download nell’App Store.

L’App è stata interamente riscritta ed è ora completamente GRATIS.

Tramite acquisto dall’interno di iPill, è possibile passare alla versione Pro con le seguenti caratteristiche aggiunte:

  • Backup/Ripristino dei dati: è ora possibile salvare tutti i dati di iPill nel nostro cloud e ripristinarli su altri dispositivi per tenerli sincronizzati;
  • Toni di notifica: gli utenti Pro possono scegliere il tono di notifica tra quelli proposti;
  • Avviso vocale: all’apertura di iPill, Siri leggerà il nome e l’ora della prossima medicina da prendere;
  • Multi utente: è possibile ora aggiungere altri utenti e gestirli tutti dalla stessa App.

 

Inviare dati ad Apple

Volevo spiegare, in questo post, come funzionano i crash report di Apple.

Quando una qualsiasi app installata sul vostro iDevice va in crash, un log dettagliato viene memorizzato nel vostro dispositivo. Se lo avete impostato per inviarli automaticamente ad Apple (Impostazioni -> Generali -> Info -> Diagnosi e uso -> Invia automaticamente) ogni giorno tutti i log verranno ricevuti da Apple e smistati a tutti gli sviluppatori (in modo anonimo).
Quando una app riceve un certo numero di crash log, questi sono finalmente visibili e scaricabili dallo sviluppatore, che può, quindi, cercare di risolvere il problema.

Se avete scelto di non inviare i log ad Apple, non c’è alcun modo per lo sviluppatore (a meno che non lo contattiate direttamente via email) di sapere cosa è successo alla sua app sul vostro dispositivo.

iPill, per esempio, sta ricevendo alcune review negative da parte di utenti ai quali va in crash, ma io non ho ricevuto ancora nessun log da Apple, quindi o i crash sono pochissimi rispetto a tutte le copie installate, o quasi tutti gli utenti non inviano i logs ad Apple.
In poche parole, se iPill crasha sul vostro dispositivo, l’unico modo che ho per risolvere il problema è che mi contattiate direttamente via email.